venerdì, 31 Maggio , 24

Alla Festa di Roma l’esordio alla regia di Cortellesi, Buy, Smutniak

video newsAlla Festa di Roma l'esordio alla regia di Cortellesi, Buy, Smutniak

Dal 18 al 29 ottobre, tre film italiani in concorso e molte serie

Roma, 22 set. (askanews) – Ci sarà molto cinema italiano e una grande presenza femminile alla diciottesima edizione della Festa del Cinema di Roma, che si terrà dal 18 al 29 ottobre. Tre sono i film italiani in concorso: “C’è ancora domani” diretto e interpretato da Paola Cortellesi, ambientato a Roma alla metà degli anni ’40, “Holiday” di Edoardo Gabbriellini prodotto da Luca Guadagnino, e “Mi fanno male i capelli” di Roberta Torre con Alba Rohrwacher e Filippo Timi. Quest’anno il manifesto della Festa è dedicato ad una grande donna, Anna Magnani, e il premio alla carriera andrà a Isabella Rossellini. E quello della Cortellesi non è l’unico esordio femminile alla regia: nella sezione Grand Pubblic vedremo “Volare” di Margherita Buy e tra le Proiezioni Speciali “Mur” di Kasia Smutniak. E a Roma Ginevra Elkann porterà il suo nuovo film, “Te l’avevo detto”, e Emma Dante presenterà “Misericordia”. C’è grande attesa per alcune serie: verranno presentati due episodi della nuova stagione di “Mare fuori” e saranno a Roma in anteprima “I leoni di Sicilia”, diretto da Paolo Genovese dal romanzo best seller di Stefania Auci, “La storia” di Francesca Archibugi da Elsa Morante, e “Suburraaeterna”, che riprende il racconto dopo il successo del film e della serie “Suburra”. In arrivo alla Festa, fuori concorso, anche “Nuovo Olimpo” di Ferzan Ozpetek, “Cento domeniche” di Antonio Albanese, “Et la f te continue” di Robert Guédiguian, “Diabolik chi sei?” Dei Manetti bros. E “Palazzina Laf”, esordio alla regia di Michele Riondino.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles