venerdì, 31 Maggio , 24

Biden richiama i cittadini americani all’unità nell’anniversario dell’11 settembre 2001

video newsBiden richiama i cittadini americani all'unità nell'anniversario dell'11 settembre 2001

“Non dobbiamo soccombere alla politica velenosa della differenza e della divisione”

Anchorage, 12 set. (askanews) – Il presidente Joe Biden ha esortato gli americani a rimanere uniti, malgrado le divergenze politiche, in occasione del 22esimo anniversario degli attacchi terroristici di Al Qaeda contro gli Stati Uniti dell’11 settembre 2001, quando tre aerei carichi di passeggeri furono scagliati dai terroristi contro le Torri gemelli di New York e il Pentagono a Washington. Un quarto aereo precipitò in Pennsylvania mancando il suo obiettivo (probabilmente la Casa Bianca), grazia alla reazione dei passeggeri. “Onoriamo l’11 settembre rinnovando la nostra fede gli uni verso gli altri – ha detto Biden, parlando da una base militare ad Anchorage, in Alaska al rientro dal suo viaggio in Vietnam – ricordiamo ciò che siamo come Nazione. Non dimentichiamo mai, non dobbiamo aver paura, sopportiamo e superiamo. Siamo gli Stati Uniti d’America. E non c’è nulla, letteralmente, storicamente che sia andato oltre le nostre capacità quando abbiamo deciso di lavorare insieme”.”Oggi – ha continuato Biden – possiamo guardare attraverso il Paese e in tutto il mondo e vedere la rabbia e la paura in luoghi in cui molti di voi sono stati, una crescente ondata di odio ed estremismo e violenza politica. È più importante che mai che ci riuniamo intorno al principio della democrazia americana, indipendentemente dal nostro background politico. Non dobbiamo soccombere alla politica velenosa della differenza e della divisione. Non dobbiamo mai permetterci di essere separati da meschini rancori. Dobbiamo continuare a rimanere uniti”.”La nostra intelligence – ha concluso il presidente americano – di recente ha valutato, in una nota declassificata che la minaccia di Al Qaeda in Afghanistan e Pakistan ha raggiunto il minimo storico. Tutto questo è cambiato negli ultimi 22 anni. La determinazione del popolo americano ha dimostrato che non ci inchiniamo mai, non ci pieghiamo mai, non cediamo mai. La nostra guerra più lunga è finita, ma il nostro impegno per prevenire un altro attacco agli Stati Uniti e al nostro popolo e ai nostri alleati non avrà mai fine”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles