martedì, 5 Marzo , 24

Cuochi Alleanza Slow Food Emilia Romagna a sostegno allevatori

Rinnovata la partnership con gli allevatori della...

Missioni, ok Senato a risoluzioni maggioranza e opposizione (tranne Avs)

Bocciata richiesta Pd per ripristino fondi per...

Cartoons On The Bay: a regista John Musker Pulcinella Award a carriera

Da “La Sirenetta” ad “Aladdin”, da “Hercules”...

Eso: VLT getta nuova luce sul processo di formazione dei pianeti

Osservazioni di oltre 80 giovani stelle con...

Crociere d’inverno, MSC: sempre più viaggiatori le scelgono

AttualitàCrociere d'inverno, MSC: sempre più viaggiatori le scelgono

A bordo della Europa World tra divertimento e sostenibilità

Milano, 8 feb. (askanews) – Le crociere nel Mediterraneo in inverno sono sempre più una realtà sulla scena del turismo e, in un certo senso, rappresentano già una delle possibili risposte sul tema della destagionalizzazione dell’offerta nel nostro Paese. Siamo stati sulla MSC World Europa, tra Genova e Palermo, per provare a raccontare questo tipo di viaggio a bordo di una nave che sfrutta la tecnologia delle celle a combustibile a ossidi solidi, alimentate a gas naturale liquefatto, che punta molto su una maggiore sostenibilità.

“Per noi – ha detto ad askanews Leonardo Massa, vicepresidente Sud Europa della Divisione crociere del Gruppo MSC – è un progetto partito ormai da 15 anni, che dimostra di avere sempre più successo sul mercato, in particolare italiano, perché sempre più spesso i nostri ospiti scelgono le nostre navi proprio nel periodo invernale per evitare i fenomeni di over tourism, per poter gustare le mete nel Mediterraneo non necessariamente con un caldo sfiancante, e poi con prezzi che attraggono un target di clienti che magari in luglio e agosto non potrebbero accedere al nostro prodotto”.

A bordo la vita è quella di una città: locali, negozi, ristoranti, attività, sale gioco. Nonostante la stagione le piscine sono frequentate anche all’aperto e sulla costa scorre l’Italia: dalle case abbarbicate di Genova alle scogliere siciliane, e durante una sosta abbiamo visitato anche Tuscania nell’alto Lazio, con un’escursione da Civitavecchia. La sensazione è proprio quella che il viaggio in inverno, complice anche il clima che cambia, offra possibilità molto simili a quello estivo.

“Per noi la World Europa – ha aggiunto Massa – è la nostra ammiraglia, è la nave tecnologicamente più evoluta dell’industria MSC, è la nave che registra per passeggero il minor impatto sull’ambiente; una nave con 2.600 camere, innovativa come progetto”. E nella visione di MSC l’obiettivo è quello di garantire un futuro a emissioni zero.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles