sabato, 24 Febbraio , 24

Ue, Draghi: servono enormi investimenti pubblici e privati

Scambio di idee coi ministri Ecofin per...

Si arricchisce il roster di IMARTS cinque new entry

Ron, Irene Grandi, Goran Bregovic, Silvia Salemi...

Prato entra nell’anno del Drago, corteo e festa il 2 e 3 marzo

L’appuntamento per il Capodanno cinese, tra sfilate...

Fiere, Ermeti (Ieg): “Tra febbraio e marzo a Rimini 2.000 aziende e 100mila presenze”

RomaFiere, Ermeti (Ieg): “Tra febbraio e marzo a Rimini 2.000 aziende e 100mila presenze”

(Adnkronos) – “Una Rimini costantemente animata tra febbraio e marzo anche grazie alle presenze che grandi fiere e congressi attrarranno sulla nostra città e sul territorio. Ci apprestiamo ad ospitare tre grandi manifestazioni, le prime due dedicate a un comparto vitale che attraversa una tra le economie protagoniste della nostra area, quella del food&beverage. La terza concentrata su uno dei temi chiave mondiali, quello delle energie rinnovabili e dell’efficientamento energetico. Appuntamento, quest’ultimo, che nel 2024 porterà anche in dote due ulteriori eventi su Rimini”. Ad annunciarlo Maurizio Ermeti, presidente di Italian Exhibition Group. 

Si parte domenica 18 febbraio con Beer&Food Attraction – The Eating Out Experience Show e Bbtech Expo, la Fiera professionale delle tecnologie per Birre e Bevande: sul quartiere fieristico di Rimini oltre 600 brand espositori per quello che negli anni è diventato l’appuntamento di riferimento del settore. “In contemporanea – spiega Ermeti – avremo in fiera due ulteriori eventi centrali per il comparto che a loro volta richiameranno in città professionisti da ogni parte d’Italia: l’International Horeca Meeting di Italgrob, la Federazione Italiana dei Grossisti di Bevande e i Campionati della Cucina della Federazione Italiana Cuochi”.  

Dal 28 febbraio al 1° marzo con 800 brand e 120 eventi in calendario ci sarà il ritorno in grande stile di Key The Energy Transition Expo: “Questa straordinaria manifestazione – precisa il presidente di Ieg – è nata dallo spin off da Ecomondo lo scorso anno e cresce a ritmo serrato. Nel 2024 in fiera avremo inoltre la contemporaneità di Dpe International Electricity Expo, sul mondo della generazione, trasmissione e distribuzione di elettricità. Entrambe precedute, il 27 febbraio, da un debutto, quello di ‘Key Choice – Unlock the future of Ppa’, in calendario al Palacongressi, che darà spazio ad un evento B2B che si candida a fondamentale momento di incontro sul tema dei nuovi Ppa (Power Purchase Agreement, ossia accordi per la fornitura a lungo termine di energia)”. 

Nei week end del 2-3 marzo e del 9-10 la fiera si accenderà dei colori del Festival dell’Oriente. “Arriveremo poi alla nostra storica Enada Primavera, dal 12 al 14 marzo, la Mostra internazionale degli apparecchi da intrattenimento e da gioco che schiuderà all’arrivo del Mir, dal 7 al 9 aprile, l’atteso Live Entertainment Expo, da sempre un tutt’uno con il territorio”. 

Anche sul fronte congressuale sarà un marzo riminese protagonista di grandi eventi. Oltre a raduni e numerosi appuntamenti associativi e societari, tra l’8 e l’11, al Palacongressi si terrà il 51° Congresso nazionale Amcli – Associazione Microbiologi clinici italiani; dal 13 al 15 l’European Robotics Forum e dal 21 al 23 marzo il 23° Congresso nazionale Sidp – Società italiana di parodontologia e implantologia. 

“In totale, tra febbraio e marzo fiera e palacongressi calamiteranno sul territorio quasi 2.000 aziende per circa centomila presenze attese. Un vero e proprio anticipo di primavera”, conclude Ermeti. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles