venerdì, 31 Maggio , 24

Gin Tonic in Cortile, riflessione sull’attualità con Capuozzo

video newsGin Tonic in Cortile, riflessione sull'attualità con Capuozzo

L’incontro con Toni Capuozzo ha coinvolto un pubblico eterogeneo

Bergamo, 05 dic. (askanews) – Successo per la nuova data di Gin Tonic In Cortile, il progetto ideato dall’Oratorio dell’Immacolata di Bergamo, in collaborazione con Pernice Comunicazione e ACLI Bergamo: la serata che ha ospitato il giornalista e scrittore Toni Capuozzo ha coinvolto un pubblico eterogeneo e interessato. Dopo aver incontrato lo Chef Enrico Bartolini, 12 stelle Michelin, e Sara Conti e Niccolò Macii, medaglie di bronzo ai Campionati Mondiali di Pattinaggio e d’oro agli Europei, ospite speciale domenica 26 novembre è stato Toni Capuozzo, illustre esponente del giornalismo e dello spettacolo italiano. Toni Capuozzo ha presentato il suo nuovo libro “Nessuno più canta per strada” e ha condiviso un’ampia e approfondita riflessione sul conflitto contemporaneo in Medio Oriente, territorio in cui lui stesso è stato per tanti anni inviato di guerra. È intervenuto, proprio, Toni Capuozzo: “Questo libro parla dell’Italia degli anni 80, è una raccolta delle cose che ho scritto in quegli anni che sono per me un periodo decisivo della recente storia italiana. È il passaggio dell’Italia da una televisione in bianco e nero e pochi ad una a colori con la televisione commerciale. Iniziammo ad essere quelli che poi siamo oggi. È un racconto di un cronista”. Gin Tonic In Cortile propone un calendario di incontri e dibattiti rivolti ai giovani di Bergamo e provincia, dai 18 ai 35 anni, presso l’Oratorio dell’Immacolata di Bergamo, un luogo d’eccellenza, ricco di storia e dal forte valore simbolico. Abbiamo poi parlato con Andrea Pernice, CEO di Pernice Comunicazione: “L’idea è quella di incontrarsi in un luogo così accogliente che è l’oratorio dell’Immacolata intorno a grandi temi della nostra contemporaneità. Questa sera abbiamo avuto Toni Capuozzo con noi, e continueremo con questi appuntamenti con altri ospiti che vengono dal mondo dell’arte, dell’economia per raccontare in modo semplice le cose di tutti i giorni. C’è un desiderio di trovarsi per costruire insieme un punto di vista, un’opinione soprattutto nei confronti dei giovani che hanno bisogno di testimonianze”. È infine intervenuto Don Nicola, Direttore dell’Oratiorio Immacolata di Bergamo: “Il tentativo che Pernice ha raccolto è quello di raccontare ciò che è bello, qui accade molto bene. Ci permette di donare del tempo e passione per un luogo così di non farlo rimanere solo un luogo ma una storia che affonda le radici nel passato, ma genera futuro nel presente.”L’obiettivo di questa importante iniziativa è favorire il confronto e la riflessione su temi legati a diversi aspetti culturali: dall’attualità allo spettacolo, dall’impegno civico allo sport. Il tutto sorseggiando una speciale selezione di gin accompagnati da un’altrettanta selezione di acque toniche, in un format unico e trasparente.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles