martedì, 5 Marzo , 24

Ikea Italia riduce i prezzi su oltre 2mila prodotti in assortimento

Operazione partita a settembre 2023 e ampliata...

Sistema agroalimentare Ue dipende da import per soia e derivati

Fertilizzanti fosfatici e minerali ferrosi. Studio Aretè...

Lombardia, Pd: vergognoso non trovare 0,03% bilancio per disabilità

Dem sventolano cartelli di protesta al Pirellone Milano,...

Horse e Dumarey insieme per sviluppo motore diesel EuroVI e 7

AttualitàHorse e Dumarey insieme per sviluppo motore diesel EuroVI e 7

Anche per altri costruttori oltre a Renault e Geely

Milano, 8 feb. (askanews) – Horse, la joint venture fra Renault e la cinese Geely per la produzione di motori tradizionali ibridi a benzina e diesel, e Dumarey Group hanno siglato un accordo per sviluppare il motore diesel Horse a quattro cilindri da 2,0 litri, predisponendolo per applicazioni a trazione anteriore Euro7 e a trazione posteriore EuroVI.

Come parte dell’accordo, Horse concede i diritti di licenza a Dumarey Group per l’acquisto, l’utilizzo e la vendita degli attuali e futuri motori diesel Horse a 4 cilindri per i clienti del Dumarey Group. La partnership tra Horse e il Dumarey Group apre la strada per una potenziale collaborazione futura tra le parti.

Con la sua comprovata esperienza tecnica, Dumarey Group – che include l’ex Centro d’ingegneria General Motors Global Propulsion Systems di Torino – potrà integrare i motori definiti nell’Accordo Strategico in piattaforme di veicoli per altri Oem.

L’accordo rappresenta la conclusione di un ampio progetto di collaborazione tra Renault e Dumarey Group, che consolida i progressi raggiunti nell’ambito del Memorandum d’intesa siglato all’inizio del 2023.

“Di fronte alla transizione energetica e all’allungamento dei cicli di vita dei prodotti, dobbiamo essere pionieri di soluzioni innovative che uniscano l’efficienza della tecnologia dei motori a combustione interna con la sostenibilità della decarbonizzazione. La collaborazione tra le aziende è fondamentale per raggiungere questo obiettivo, consentendo la condivisione delle conoscenze, la riduzione dei costi e l’accelerazione dell’innovazione”, ha dichiarato Pierpaolo Antonioli, Chief Technology Officer di Dumarey Group.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles