venerdì, 31 Maggio , 24

Meloni: l’obiettivo è non perdere neanche un euro dei fondi europei

video newsMeloni: l'obiettivo è non perdere neanche un euro dei fondi europei

Dal Salone Nautico: “L’Italia non se lo può permettere”

Genova, 22 set. (askanews) – Da “fanalino di coda” nella capacità di spendere i fondi europei l’Italia deve diventare “virtuosa” e un “esempio per gli altri paesi” per non “perdere neanche un euro”. Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, intervenendo a Genova alla firma dell’accordo Governo-Regione Liguria per l’utilizzo dei fondi di sviluppo e coesione.”È il primo accordo che firmiamo dopo il decreto sul Sud – ha ricordato – voglio ringraziare il ministro Fitto che ha fatto un lavoro molto prezioso, lungo e difficile per riorganizzare i fondi di coesione, ha dialogato con tutte le regioni, e siamo arrivati con il dl Sud a un modo nuovo per utilizzare i fondi di coesione, con gli accordi di coesione su priorità condivise; non sempre le risorse sono mancate ma a volte è mancata la capacità di spendere e cerchiamo così e con una serie di altre cose di far sì che l’Italia da fanalino di coda diventi virtuosa e un esempio per altri paesi. Questo richiede una strategia, la capacità di avere il coraggio di dire che quando delle risorse sono state messe e non spese devono essere definanziate e messe su altro e consente i poteri sostitutivi del governo. L’obiettivo è non perdere neanche un euro perché l’Italia non se lo può permettere”.Quello che firmiamo in Liguria, ha aggiunto, “è il primo di questi accordi e sblocca oltre 230 milioni di euro “su opere strategiche in vari settori”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles