venerdì, 31 Maggio , 24

Migranti, Renzi: ok piano Mattei se in Africa si fa sul serio

video newsMigranti, Renzi: ok piano Mattei se in Africa si fa sul serio

Accordo Tunisia? Risposta Meloni-Salvini inconcludente

Roma, 21 set. (askanews) – “La risposta è facile e la sua domanda conteneva già la risposta. Basta vedere le difficoltà dell’accordo con la Tunisia”. Cosi Matteo Renzi rispondendo ad una domanda sulla praticabilità di istituire hot spot nei Paesi africani di un giornalista algerino durante la conferenza stampa alla stampa estera. “Il piano Mattei della Meloni ha il mio sostegno se si fa sul serio” ha sottolineato Renzi.”L’approccio di Giorgia Meloni e Matteo Salvini sul blocco navale è ideologico e inconcludente – ha detto Renzi – e gli arrivi dalla Tunisia sono aumentati del 65%”. Per Renzi “chi è in mare l’Italia lo salva e su questo ho perso centinaia di voti perché noi siamo l’Italia di Virgilio e del comandante Todaro”. Renzi si poi è soffermato sui viaggi dei migranti verso l’Europa e, citando il bambino “perso nel deserto” e salvato da un “minorenne migrante, ha affermato: “E’ evidente che la disumanità di questo viaggio non possiamo non considerarla. E’ questa la storia che si sta consumando”, ha proseguito, facendo gli auguri al regista Matteo Garrone per la candidatura di ‘Io Capitano’ agli Oscar come miglior film internazionale. Infine Renzi ha ribadito la sua ‘ricetta’: “L’Europa non sta considerando l’Africa” dove invece bisogna “investire”. E “se consideri le persone come aspiranti delinquenti e li chiudi in un ghetto, è facile che la profezia si autoavveri”. Quindi ciò che si dovrebbe fare è “mandarli a lavorare. Più che i Cpr servono i Cpi, i centri per l’impiego”, ha sottolineato, puntualizzando: “Io non li ho mai firmati i campi lager in Libia”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles