venerdì, 31 Maggio , 24

Strage in Maine, continua la caccia all’uomo. Lewiston città fantasma

video newsStrage in Maine, continua la caccia all'uomo. Lewiston città fantasma

Assediata per ore un’abitazione di un familiare del sospettato

Roma, 27 ott. (askanews) – Continua la caccia all’uomo. La polizia ha circondato per ore con un massiccio schieramento di agenti una casa di Bowdoin, nel Maine, a circa 20 minuti dal luogo della strage, alla ricerca di Robert Card, il sospetto autore della sparatoria di Lewiston in cui sono morte 18 persone, 13 i feriti. L’abitazione è stata segnalata come di un suo familiare. L’uomo armato che ha aperto il fuoco in una sala da bowling e in un bar-ristorante è stato identificato dalla polizia nel 40enne.”Al momento non sappiamo se Robert Card si trovi in una delle case perquisite dalle forze dell’ordine”, ha scritto la polizia di Stato del Maine su X (ex Twitter), riferendosi a “diversi mandati di perquisizione”.Da quasi 24 ore le autorità sono impegnate nelle ricerche. Lewiston sembra una città fantasma, ai residenti è stato ordinato di confinarsi nelle loro case, scuole e negozi sono stati chiusi. “Armato e pericoloso” secondo le autorità, Robert Card è un riservista dell’esercito.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles