giovedì, 23 Maggio , 24

Ustica, Gasparri: “Da parte di Amato errori imbarazzanti”

video newsUstica, Gasparri: "Da parte di Amato errori imbarazzanti"

A conferenza con l’Associazione per la verità sul disastro Advau

Roma, 6 set. (askanews) – “Io ho idee chiare personalmente. Non sono depositario di nessuna verità, ma questa storia ricorrente del missile raccontata in questo modo, con errori anche imbarazzanti da parte di Amato (Giuliano, ndr), il nome lo dobbiamo fare, confondendo Craxi, il 1980 con il 1986, le vicende di Gheddafi, l’86 il bombardamento in Libia era un’altra vicenda, un altro momento”: lo ha affermato il senatore Maurizio Gasparri introducendo una conferenza stampa su sua iniziativa dal titolo “Ustica. L’unica verità” a Palazzo Madama presso la Sala caduti di Nassirya, che ha visto protagonista l’Associazione per la verità sul disastro aereo di Ustica (Avdau), anche con l’intervento della presidente onoraria Giuliana Cavazza. “Ci furono sicuramente delle notizie che dall’Italia andarono in Libia, ma non era l’80, non era la vicenda di Ustica, quindi, viste anche le smentite molto ferme di Stefania Craxi e perfino Bobo Craxi”, ha aggiunto, definendo le tesi di Amato “fantasiose”. “Leggevo oggi: il Governo deve dire la verità. Non è che la verità è politica, la verità è una verità… Se no a seconda dei governi e dei partiti ognuno declina la sua verità, qualcuno ci ha fatto una fortuna sui muri di gomma”, ha detto ancora Gasparri, mentre tra il pubblico era presente l’ex senatore Carlo Giovanardi, che non è d’accordo a sua volta con la versione di Amato.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles